Regolamento Gare “Reining on Line”

  • Per tutto quanto non specificato nel presente regolamento si fa riferimento al Regolamento Irha/FISE disciplina Reining, Regolamento FISE Parareining, Regolamento Pony Reining FISE, Statuto FISE, tutto aggiornato all’anno 2020 o se non disponibile, all’ultima versione emanata attualmente in uso.

  • Le iscrizioni dovranno pervenire entro la scadenza comunicata all’indirizzo reiningonline@mail.com

  • Tutte le iscrizioni dovranno essere inviate dal Tecnico del centro presso il quale il cavaliere esercita la sua attività sportiva, dovranno essere complete di nome e cognome del cavaliere, riportare il nome del cavallo, la scuderia di appartenenza, un recapito telefonico.

  • Il modulo relativo al trattamento dei dati personali e l’autorizzazione all’uso del video finalizzato alla gara verrà fatto compilare al cavaliere se maggiorenne, o al tutore legale se il cavaliere è minorenne, dal Tecnico che invierà l’iscrizione; sarà sua responsabilità la conservazione del modulo per 1 (uno) anno dalla pubblicazione finale delle classifiche.

  • Per poter partecipare i cavalieri dovranno essere in regola con l’autorizzazione a montare FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) per l’anno in corso

  • Sarà responsabilità del Tecnico iscrivere il cavaliere nella categoria per la quale lo stesso risulta ideneo.

  • Ogni irregolarità che dovesse emergere prima, durante e dopo la pubblicazione delle classifiche relativa alla non ideneità di un concorrente comporterà la squalifica dello stesso.

  • Per essere confermata l’iscrizione, alla mail dovrà seguire la presentazione della ricevuta di pagamento di € 10 /gara del singolo binomio. Il pagamento può avvenire solo ed esclusivamente sull’apposito conto Post Pay fornito al momento dell’iscrizione.

  • I video dovranno essere inviati al numero wapp fornito solo ed esclusivamente nel periodo indicato; i video che arriveranno oltre il termine comunicato non verranno accettati. Nel caso in cui i video dovessero riportare palesi segni di montatura, tagli o manomissioni non verranno presi in considerazione ed il cavaliere verrà eliminato. Entro 5 gg dall’invio del video il comitato organizzatore si riserva di comunicarne o meno l’idoneità.

I video dovranno essere girati con un telefono mantenuto con la telecamenra in orizzontale, dovranno essere di buona qualità. Il binomio dovrà essere sempre ripreso per intero e la ripresa dovrà permettere al giudice di comprenderne in qualunque momento il posizionamento del binomio all’interno dell’arena. L’ideale per la ripresa è posizionarsi ove si posizione il giudice. E’ obbligatorio per l’accettazione della ripresa, posizionare i 6 marker regolamentari lugo il perimetro dell’arena.

  • Dalla seconda tappa in poi viene richiesto ai cavalieri di fermarsi davanti all’operatore video ed esibire l’imboccatura, l’operatore video dovrà fare anche un giro intorno al cavallo mostrandone chiaramente i fianchi.